56 Leonard 

Una storia di eccellenza

56 Leonard è stato un classico successo immobiliare molto prima che il suo attico finale fosse completato. Questo capolavoro di Herzog e de Meuron ha cambiato Tribecalo skyline e la visione del mondo di Lower Manhattan. Questo edificio, noto anche come Jenga building di New York City, sorge su un terreno acquistato dalla New York Law School nel 2007 all'incrocio tra Church e Leonard. È stato completato con il riconoscimento di Engineering News-Record che lo ha definito "il migliore dei migliori" progetti residenziali per il 2017.

I designer svizzeri premiati con il Pritzker Award-winning hanno voluto contrapporre Tribecala ricca storia culturale e le strade acciottolate con una sorprendente sessantina di storie di cemento a sbalzo e vetro. Il design unico dell'edificio ha conferito 56 Leonard all'edificio una silhouette che definisce il suo profilo quando i proprietari, i residenti e i passanti guardano verso l'alto. Questa innovazione spaziale si fonde poi indefinitamente con l'intrigante scultura di Anish Kappoor, appositamente commissionata, che si trova a fianco dell'ingresso dell'atrio.

L'architettura

I 135 appartamenti e le 10 suite attico sono stati progettati per creare uno stile a cascata per la torre di 60 piani, dando ad ogni residenza una sensazione di libertà. Il design a sbalzo ha un rapporto larghezza/altezza di 1:10,5 che si traduce in un grado di perfezione simmetrica che non si vede in tutti i moderni e super-sottili condomini.

Gli sbalzi creano piastre estruse e molte terrazze, così ogni appartamento si sente completamente privato e intimo, e ognuno è completato dal proprio balcone privato. Per citare Pierre de Meuron, uno degli architetti, "Potremmo dirvi il motivo di ogni muro, ogni battuta d'arresto, ogni sbalzo" per creare un'architettura speciale che alla fine sembra fondersi nel cielo.

Non ci sono due piani uguali, e le unità che variano da monolocali ad attici, sono organizzate in sette zone, cosa piuttosto rara a Manhattan Real Estate.

Le pareti di vetro alte da 11 a 18 piedi (3,3 - 5,8 metri) di ogni residenza, più la sua terrazza, offrono una vista senza precedenti sulla città fino all'Hudson e all'East Rivers, Wall Streete Midtown. Gli edifici circostanti sono tipicamente storici e limitati in altezza, ma i "diritti d'aria" della scuola di legge sono stati acquistati con l'acquisto del terreno.

Le colonne interne creano il carattere all'interno di ogni casa e sembrano dominare gli spazi comuni, dando loro un'atmosfera unica e contribuendo a far sì che Leonard Street diventi un simbolo del prestigio del quartiere.

Le Residenze

Gli appartamenti più piccoli sono monolocali di 650 piedi quadrati (60,38 metri quadrati), poi c'è una selezione di design di una camera da letto, un bagno e mezzo di 1.027 piedi quadrati (95,4 metri quadrati) con 11 piedi (3,3 metri) soffitti alti e 130 piedi quadrati (12 metri quadrati) balconi. Le residenze di design più grandi includono due camere da letto, due bagni e mezzo.

I 10 attici hanno dimensioni diverse. Due sono residenze a mezzo piano e le altre occupano ciascuna un intero piano. Gli attici più grandi hanno quattro camere da letto con quattro bagni en-suite più una stanza per la polvere. Occupano fino a 6.400 piedi quadrati (595,45 metri quadrati) di spazio abitativo più 438 piedi quadrati (40,69 metri quadrati) di terrazza esterna, e forniscono fino a 200 piedi lineari (61 metri) di finestre ininterrotte da pavimento a soffitto.

I residenti possono raggiungere le loro case con l'ascensore veloce e senza intoppi. Quelli degli ultimi 15 piani vanno direttamente al loro appartamento. Ai piani inferiori, non ci sono più di tre appartamenti per ogni banca dell'ascensore, offrendo comodità e privacy per tutti.

Le finiture

I dettagli interni sono squisiti e sono progettati per completare l'obiettivo degli architetti di fornire armonia, discrezione e valorizzare tutto ciò che riguarda uno stile di vita di lusso. Il cemento a vista di ogni residenza ha un vetro satinato con sfumature champagne per i davanzali. Le vetrate sono isolate per controllare il guadagno di calore e per ridurre al minimo l'abbagliamento. Tutto appare morbido e riflettente alla luce.

I pavimenti sono sia in legno massello naturale, come il rovere bianco degli Appalachi, sia in travertino. I bagni hanno un design unico, le pareti sono in marmo bianco e l'illuminazione è stata progettata appositamente. Gli armadietti della cucina hanno finiture a specchio, incise ad acido per dare ad ogni appartamento un aspetto e una sensazione unici. Le cucine dell'attico sono dotate di un'isola a forma di grande pianoforte, e ciascuna di esse ha una cappa scolpita su misura.

I Servizi

Il grande atrio ha un pavimento in terrazzo e pareti in marmo nero che conducono alla festa della luce una volta che i residenti arrivano a casa loro o a due piani, 17.000 piedi quadrati (1.579 metri quadrati) di spazio ricreativo che occupa il 9° e il 10° piano. L'elaborata illuminazione della lobby comprende un lampadario fatto a mano di Patrick Nash.

La sua mailroom è stata progettata per essere una comoda area di incontro in linea con lo stile attuale dei condomini di lusso, e non semplicemente un posto dove raccogliere la posta. La sua finitura, quindi, è ben paragonabile all'area dell'atrio.

I servizi attivi comprendono una piscina a due corsie di 22,86 metri a due corsie, delimitata da un pavimento in terrazzo nero intarsiato con marmi di vetro. Le pareti sono rifinite con piastrelle in acciaio inox lucido penny. La terrazza esterna e la zona prendisole sono a sbalzo per consentire a tutti coloro che si godono la vasca idromassaggio di godere di una vista spettacolare sulla città. C'è un centro fitness completamente attrezzato, uno studio di yoga, un bagno turco e una sauna. La Tribeca Tot Room è un'area giochi per bambini.

Quando non si gode di passatempi attivi, la sala della biblioteca ha pareti rivestite di granito nero, un tappeto personalizzato e uno spettacolare camino aperto e centro conferenze. I residenti che desiderano intrattenere gli ospiti hanno a disposizione anche un salone privato e una cucina per il catering. La sala teatrale Leonard Indoor/Outdoor ha 25 posti a sedere reclinabili.

Il Tribeca quartiere

Famoso per la sua storia e per l'atmosfera del vecchio mondo, Tribeca è anche sede dei migliori negozi e ristoranti. Ci sono anche una serie di gallerie di destinazione e musei che servono il locale. I bellissimi parchi lungo il fiume e i numerosi eventi e sfilate che si svolgono sono Tribeca un punto focale per la vita culturale della Bassa Manhattan e uno dei quartieri più ricercati di qualsiasi città del mondo.

Perché consigliamo 56 Leonard

È un edificio concepito e progettato in modo unico. Gli architetti non solo sono famosi in 56 Leonard tutto il mondo, ma hanno portato qualcosa di speciale Tribeca che aggiunge molto alla cultura e alla storia del quartiere. Per completare il resto della famosa frase di Henry Ford, "Ciò che conta è la storia che facciamo oggi", ed è proprio quello che hanno fatto Herzog & de Meuron; hanno fatto una nuova storia architettonica.

Lo sviluppo è una vera e propria casa per molti dei ricchi abitanti di New York e per alcune celebrità del mondo degli affari, piuttosto che una collezione vacante di pied-à-terre. La sua posizione e i vantaggi che il suo design offre ai suoi residenti lo rendono una scelta ovvia e che raccomandiamo vivamente.

"Perché ora è il momento di investire a Manhattan"

"I migliori quartieri di New York per comprare un condominio nel 2020".

Confronto delle proprietà nelle vicinanze

111 Murray

Recentemente completata e situata dove Battery Park City, Tribeca, , e l'Financial District incrocio, questa torre immobiliare di lusso offre 157 residenze. Si va dagli appartamenti con una sola camera da letto alle suite attico a tutto piano. L'architetto Kohn Pedersen Fox e l'interior designer David Mann hanno collaborato con David Rockwell, che ha lavorato ai servizi, e con l'architetto paesaggista Edmund Hollander per creare questa forma audace che ora valorizza Tribecalo skyline.

Le residenze e l'area dei servizi all'avanguardia su due piani sono davvero completate da splendidi giardini paesaggistici. Tutto ciò sembra fondersi senza sforzo in un unico, desiderabile luogo da chiamare casa. 

565 Broome SoHo

Ancora oggi centro di arte e cultura, SoHo è anche un centro per la buona cucina, lo shopping di lusso e un'eccitante vita notturna. A ciò si aggiunge il trasformato lungomare del fiume Hudson che porta con sé così tante opportunità per attività ricreative all'aperto, e il rifugio perfetto che è 565 Broome richiede attenzione.

I suoi 30 piani, creati da Renzo Piano Building Workshop e dagli interior designer RDAI, offrono un tocco europeo di lusso e artigianalità che utilizza la quercia bianca, la pietra, il vetro e il cemento "in modo molto onesto", per citare Renzo Piano. Il loro intento era quello di offrire spazi abitativi aperti che sfruttassero al meglio la luce naturale per offrire una bella vista sul fiume e sulla città. Per saperne di più su 565 Broome .

Greenwich West

Gli studi parigini Loci Anima e Sebastian Segers hanno utilizzato l'architettura industriale di SoHo occidentale come ispirazione per questa torre di 30 piani al 110 di Charlton Street, il cui completamento è previsto per il 2020. Così facendo hanno creato un'interessante interpretazione dell'architettura classica newyorkese e francese. L'obiettivo è quello di portare lo stile di vita "downtown" e le comodità "uptown" completate da una superba vista sull'Hudson.

La torre di 30 piani offrirà 170 appartamenti ai suoi residenti. Includeranno tutte le opzioni, dai monolocali alle residenze con 3 camere da letto. I servizi comprenderanno un parcheggio in loco, una palestra, un'area giochi per bambini, una sala polivalente, una terrazza sul tetto con piscina e una caffetteria al piano terra. Il promotore inizierà a breve ad accettare i contratti di acquisto degli appartamenti. Per saperne di più su Greenwich West .

56 Leonard Servizi

 

cancello

CORTILE MOTORIZZATO RECINTATO

valletto

PARCHEGGIO VALETTI

pranzo

SALA DA PRANZO PRIVATA

chef

IN CASA CHEF

spa

CENTRO BENESSERE E SPA

piscina

PISCINA DI 75 PIEDI

vino

CANTINE PRIVATE

business center

BUSINESS CENTER

Cosa c'è nel quartiere?

Albergo Walker Tribeca

Cosa c'è nel quartiere?

P. P. O. W. Galery

Cosa c'è nel quartiere?

The Odeon

Cosa c'è nel quartiere?

Best Made Company

Cosa c'è nel quartiere?

The Greek

Cosa c'è nel quartiere?

Monica King Contemporary

Cosa c'è nel quartiere?

Issey Miyake

Cosa c'è nel quartiere?

Korin

Cosa c'è nel quartiere?

Frenchette

Cosa c'è nel quartiere?

Arcade Bakery

Cosa c'è nel quartiere?

Alexander & Boni

Cosa c'è nel quartiere?

Gelso & Vite

Cosa c'è nel quartiere?

Molo 25

Cosa c'è nel quartiere?

Tribeca Griglia

Cosa c'è nel quartiere?

Piccolo parco

56 Leonard Via in vendita

 

PROGRAMMARE UN
INCONTRO DI PERSONA CON IL NOSTRO TEAM

FISSARE UN INCONTRO

Ho bisogno di un agente immobiliare?